Tag

, , , , ,

Professore TravagliatoScheda Docente:
Nome: Giovanni
Cognome: Travagliato
Incarico Professionale: Assegnista di Ricerca
Presso (ente, azienda, associazione altro): Università degli Studi di Palermo, Dipartimento di Studi Culturali – Arti Storia Comunicazione
Indirizzo sede di lavoro: Viale delle Scienze, Edificio 12
E-mail di contatto: giovanni.travagliato@unipa.it

Materia insegnamento al Master Store: Storia delle arti decorative 2

Biografia:

Diplomato in “Archivistica paleografia e diplomatica” (1994), laureato in lettere classiche con tesi in Storia della miniatura e delle arti minori (1998) ed abilitato all’insegnamento per le classi A043 e A050 (2000), ha conseguito il dottorato di ricerca in “Storia dell’Arte medievale e moderna in Sicilia” (2003) e la specializzazione in “Storia dell’arte medievale e moderna” (2005); è dal 2004 vicedirettore dell’Archivio storico Diocesano di Palermo e dal 2009 titolare di assegno di ricerca sul tema “Gli arcivescovi di Palermo: vicende storiche e committenza artistica”.
Ha insegnato dal 2004 “Storia dell’arte medievale”, “Storia delle tecniche pittoriche”, “Storia della miniatura”, “Storia dell’arte applicata ai materiali organici”, “Archivistica biblioteconomia e bibliografia” in diversi corsi di laurea e master presso le Università di Palermo, Siena e Catania, e “Metodi e strumenti della Storia dell’arte” presso l’Accademia di Belle arti di Palermo.
E inoltre, Docenza di “Storia dell’argenteria e dell’oreficeria” nei corsi per “Tecnico esperto nella lavorazione dei metalli preziosi” e “Apprendista orafo e argentiere” promossi dall’ARCES negli anni 2006 e 2007.

Progetti e Attività nel settore del Master:

Collaborazione all’allestimento e alla redazione del catalogo scientifico di mostre dedicate alle arti decorative siciliane, compresa l’argenteria e l’oreficeria.

Attività di ricerca, attività professionali o di natura scientifica 

Si occupa principalmente di fonti e strumenti per la Storia dell’arte; tra i suoi ambiti di ricerca: miniatura; argenteria e smalti; pittura e scultura tardo-gotica; committenza e collezionismo.
Ha al suo attivo la cura di convegni internazionali con relativi atti, e numerose pubblicazioni scientifiche, tra monografie, saggi e articoli, schede di catalogo (pittura, scultura lignea e marmorea, avori, ori e argenti, smalti) per mostre nazionali e internazionali, voci di enciclopedie e dizionari.

Annunci