Il Master di II livello, della durata di un anno, in “Storia e Tecnologie dell’Oreficeria”, è stato attivato presso il Dipartimento di Chimica “Stanislao Cannizzaro” della Facoltà di Scienze MM. FF. NN. dell’Università di Palermo, in convenzione con il Collegio Universitario ARCES.

Il percorso didattico ha la finalità di formare esperti in grado di tutelare il vastissimo patrimonio esistente in Sicilia di manufatti realizzati con oro, argento, smalto, corallo, pietre preziose, avorio, tartaruga, madreperla e altro.

L’iniziativa accademica si colloca nell’ambito degli interventi per valorizzare il
patrimonio materiale e immateriale dell’oreficeria e dell’argenteria siciliane.
I contenuti didattici del Master sono rivolti principalmente a:

  • formare dei tecnici esperti nel riconoscimento dell’autenticità e nella valutazione di manufatti preziosi;
  • sviluppare conoscenze dettagliate e una padronanza delle nuove tecnologie per la catalogazione e valorizzazione degli oggetti presenti nel territorio;
  • incoraggiare un approccio imprenditoriale, attraverso una formazione relativa agli aspetti giuridici, economici ed etici, per favorire lo sviluppo di una rete che fornisca servizi rivolti ad un mercato sempre più vasto e differenziato.


Visualizza la relazione che presenta i principali risultati raggiunti dalla prima Edizione del Master

About these ads